Federica Fruscella

Federica Fruscella

curriculum vitae

Studia canto e solfeggio dall’età di 14 anni.
A 20 anni comincia ad esibirsi come cantante jazz, partecipando all’Eddie Lang Jazz Festival ed al Roma Blues Festival al teatro Ghione in apertura a Roberto Gatto.
Con i “So..Walt!” (rivisitazione in quartetto jazz di brani tratti dalle colonne sonore della Disney) ha l’occasione di cantare con Simona Patitucci, doppiatrice di Ariel ne “La Sirenetta” e Franco Bolignari, doppiatore di Rudy ne “La Carica dei 101”.
Canta per tre anni nella Swing Big Band del trombonista Massimo Pirone.
Nel 2012 si diploma in Canto presso il Saint Louis College of Music di Roma.
Studia tecnica vocale con Antonella De Grossi, pianoforte con Claudio Colasazza, arrangiamento jazz con Franco Piana.
Frequenta workshop con Dean Bowman, Allen Hinds, Robben Ford, John De Leo, Marco Rinalduzzi, Roberta Gambarini, Aaron Goldberg, Barbara Eramo, Stefano Saletti, Shayna Steele.
Canta per due anni nel coro pop ACappella di Diego Caravano (Neri Per Caso), per due anni nel coro jazz di Elisabetta Antonini e per altri due anni nel coro Gospel di Fabiola Torresi.
Dal 2011 approfondisce lo studio della musica etnica, prendendo dimestichezza con il canto in varie lingue.
Collabora per diversi anni con la cantante Barbara Eramo, in vari progetti tra cui Piccola Banda Ikona (musiche dell’area del Mediterraneo) ed “Emily”, ispirato alle poesie di Emily Dickinson (Cambio Festival – Umbria, Festival World Music di Stabio – Svizzera, Auditorium Parco della Musica – Roma).
Con Massimo Popolizio e Stefano Saletti prende parte al Festival Veleia Romana nella lettura dell’Eneide libro II, con canti tradizionali in greco antico, aramaico e melodie originali.
Dal 2015 collabora con la Takadum Orchestra di Simone Pulvano.
Nel 2013/2014 studia recitazione presso “Studio orale – Arte dell’Attore” del regista Salvatore Cardone.
Nel 2014 entra nella compagnia teatrale di teatro-danza di Giancarlo Sepe come attrice-cantante-ballerina, esibendosi al Festival di Spoleto 2015 con lo spettacolo “Dubliners” e collaborando con il Teatro Stabile D’Abruzzo.
A partire dal 2015 insegna canto presso il Teatro La Comunità di Giancarlo Sepe.
Nel 2015 frequenta un seminario intensivo sulla Commedia dell’Arte con Carlo Boso presso l’Academie Internationale des Arts du Spectacles – AIDAS di Parigi.
Partecipa alla rappresentazione teatrale della tetralogia shakespeariana “La Guerra delle Due Rose”, nella parte di Giovanna d’Arco, per la regia di Guglielmo Guidi al teatro Belli di Roma.
A partire dal 2016 approfondisce il metodo Linklater con Alessandro Fabrizi.
Nel 2017 è assistente alla regia per lo spettacolo “Bad Jazz” di Guglielmo Guidi per la rassegna “Trend – nuove frontiere dalla scena britannica” al teatro Belli di Roma.
Insegna tecnica vocale presso la Scuola Delle Arti di Roma.

Canta in romanesco, siciliano, pugliese, ebraico, turco, arabo oltreché inglese, francese ed italiano.